FORMAZIONE PER ADDETTI ANTINCENDIO BASSO/MEDIO/ALTO

Destinatari

Tutti i lavoratori incaricati dal datore di lavoro che ricoprono il ruolo di addetto alle emergenze

Durata (n°ore)

4/8/16 ore

Presentazione

Il Corso Antincendio insegna a gestire le emergenze in azienda, attivare le corrette procedure di evacuazione, saper intervenire in caso di principio di incendio con gli estintori e a conoscere i sistemi di spegnimento come naspi ed idranti.
Secondo il D.Lgs 81/08 il datore di lavoro deve designare uno o più lavoratori incaricati dell’attuazione delle misure di prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze. Nella scelta, egli deve tenere conto delle dimensioni dell’azienda, dei rischi specifici, delle attitudini personali dei lavoratori e designare il numero di addetti che ritiene necessari, tenendo conto delle disposizioni di legge. I lavoratori che hanno l’incarico di addetto alla squadra di emergenza antincendio devono ricevere una specifica formazione attraverso Corsi Antincendio.

Principali argomenti del corso

  • Gli argomenti del corso variano in base alle categorie di rischio.

ATTIVITÀ A RISCHIO INCENDIO BASSO - 4 ORE

Presentazione

Rientrano in questa categoria le attività non classificabili a medio ed elevato rischio e dove, in generale:

  • sono presenti sostanze scarsamente infiammabili;
  • le condizioni di esercizio offrono scarsa possibilità di sviluppo di focolai;
  • non sussistono probabilità di propagazione delle fiamme.

Le attività che rientrano in questa classe di rischio dovranno fare riferimento a contenuti specifici, con un monte ore complessivo di 4 ore e aggiornamenti quinquennali consigliati di 2 ore.

Principali argomenti del corso

L’incendio e la prevenzione (1 ora)
  • Princìpi della combustione;
  • prodotti della combustione;
  • sostanze estinguenti in relazione al tipo di incendio;
  • effetti dell’incendio sull’uomo;
  • divieti e limitazioni di esercizio;
  • misure comportamentali.
Protezione antincendio e procedure da adottare in caso di incendio (1 ora)
  • Principali misure di protezione antincendio;
  • evacuazione in caso di incendio;
  • chiamata dei soccorsi.
Esercitazioni pratiche (2 ore)
  • Presa visione e chiarimenti sugli estintori portatili;
  • Istruzioni sull’uso degli estintori portatili effettuata o avvalendosi di sussidi audiovisivi o tramite dimostrazione pratica.

ATTIVITÀ A RISCHIO INCENDIO MEDIO - 8 ORE

Presentazione

Rientrano in questa categoria i luoghi di lavoro compresi nell’allegato al D.M. 16 febbraio 1982 e nelle tabelle A e B annesse al D.P.R. n. 689 del 1959, ad esclusione delle attività considerate a rischio elevato; i cantieri temporanei e mobili ove si detengono ed impiegano sostanze infiammabili e si fa uso di fiamme libere, esclusi quelli interamente all’aperto.

Le attività che fanno parte di questa classe di rischio dovranno fare riferimento a contenuti specifici, con un monte ore complessivo di 8 ore e aggiornamenti quinquennali consigliati di 5 ore.

Principali argomenti del corso

L’incendio e la prevenzione incendi (2 ore)
  • princìpi sulla combustione e l’incendio;
  • le sostanze estinguenti;
  • triangolo della combustione;
  • le principali cause di un incendio;
  • rischi alle persone in caso di incendio;
  • principali accorgimenti e misure per prevenire gli incendi.
Protezione antincendio e procedure da adottare in caso di incendio (3 ore)
  • le principali misure di protezione contro gli incendi;
  • vie di esodo;
  • procedure da adottare quando si scopre un incendio o in caso di allarme;
  • procedure per l’evacuazione;
  • rapporti con i vigili del fuoco;
  • attrezzature ed impianti di estinzione;
  • sistemi di allarme;
  • segnaletica di sicurezza;
  • illuminazione di emergenza.
Esercitazioni pratiche (3 ore)
  • presa visione e chiarimenti sui mezzi di estinzione più diffusi;
  • presa visione e chiarimenti sulle attrezzature di protezione individuale;
  • esercitazioni sull’uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi e idranti.

ATTIVITÀ A RISCHIO INCENDIO ALTA - 16 ORE

Presentazione

Rientrano in questa categoria:

  • fabbriche e depositi di esplosivi;
  • centrali termoelettriche;
  • impianti di estrazione di oli minerali e gas combustibili;
  • impianti e laboratori nucleari;
  • depositi al chiuso di materiali combustibili con superficie superiore a 20.000 m²;
  • attività commerciali ed espositive con superficie aperta al pubblico superiore a 10.000 m² ;
  • scali aeroportuali, infrastrutture ferroviarie e metropolitane;
  • alberghi con più di 200 posti letto;
  • ospedali, case di cura e di ricovero per anziani;
  • scuole, di ogni ordine e grado, con oltre 1.000 persone presenti;
  • uffici con più di 1.000 dipendenti;
  • cantieri temporanei o mobili in sotterraneo per la costruzione, manutenzione e riparazione di gallerie, caverne, pozzi e opere simili, di lunghezza superiore a 50 m;
  • cantieri temporanei o mobili, dove si impiegano esplosivi.

Le attività che rientrano in questa classe di rischio dovranno fare riferimento a contenuti specifici, con un monte ore complessivo di 16 ore e aggiornamenti quinquennali consigliati di 8 ore.

Principali argomenti del corso

L’incendio e la prevenzione incendi (4 ore)
  • principi sulla combustione;
  • principali cause di incendio in relazione allo specifico ambiente di lavoro;
  • sostanze estinguenti;
  • rischi alle persone e all’ambiente;
  • specifiche misure di prevenzione incendi;
  • accorgimenti comportamentali per prevenire gli incendi;
  • importanza del controllo degli ambienti di lavoro
  • importanza delle verifiche e delle manutenzioni sui presidi antincendio.
La protezione antincendio (4 ore)
  • misure di protezione passiva;
  • vie di esodo, compartimentazioni, distanziamenti;
  • attrezzature e impianti di estinzione;
  • sistemi di allarme;
  • segnaletica di sicurezza;
  • impianti elettrici di sicurezza;
  • illuminazione di sicurezza.
Procedure da adottare in caso di incendio (4 ore)
  • procedure da adottare quando si scopre un incendio;
  • procedure da adottare in caso di allarme;
  • modalità di evacuazione;
  • modalità di chiamata dei servizi di soccorso;
  • collaborazione con i vigili del fuoco in caso di intervento;
  • esemplificazione di una situazione di emergenza e modalità procedurali-operative.
Esercitazioni pratiche (4 ore)
  • presa visione e chiarimenti sulle principali attrezzature ed impianti di spegnimento;
  • presa visione sulle attrezzature di protezione individuale (maschere, autorespiratore, tute, etc.);
  • esercitazioni sull’uso delle attrezzature di spegnimento e di protezione individuale.

Ti supportiamo a 360°

Per maggiori informazioni e per essere contattato compila il modulo sottostante: