logo Consulenza Integrata
LA FLESSIBILITÁ É IL SEGRETO PER ADATTARSI AL FUTURO
S5 offre la propria consulenza alle aziende per l’elaborazione e la gestione di tutta la documentazione necessaria al fine di adempiere alle prescrizioni normative in materia di igiene, salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
Search:

Tour per la Sicurezza Sul Lavoro – ANMIL

Tour per la Sicurezza Sul Lavoro – ANMIL

Lunedì 16 maggio, alle ore 10.00, nella “Sala Consiglio” del Dipartimento di Economia dell’Università di Genova, si è tenuta la Tavola rotonda sul tema della Sicurezza sul lavoro e sul D.lgs. 81/2008 cui hanno partecipato:
l’Assessore al Personale Dr.ssa Isabella Lanzone, il Direttore del Dipartimento di Economia Prof. Luca Beltrametti, il Prorettore per gli Affari Generali e Legali Prof.ssa Gisella De Simone, il Preside della Scuola di Scienze Sociali Prof. Realino Marra, il Presidente ANMIL Genova Marco Prevignan, il Presidente Fondazione ANMIL “Sosteniamoli subito” Bruno Galvani, il Docente di Economia del DIEC Prof. Marco Mazzoli, il Presidente Louisiana Jazz Club Dott. Marco Battelli, il Responsabile Servizi Statistico-informativi ANMIL Dott. Franco D’Amico, il Consigliere naz. AiFOS Settore Mare Dott. Gianluca Grossi. Il dibattito è stato coordinato dalla Responsabile Ufficio Salute e Sicurezza ANMIL, Avv. Maria Giovannone.

In una pregevole sala, “sala consiglio” alla presenza di numerosi partecipanti,  si sono succeduti i relatori, che partendo da analisi socio antropologiche sono passati alla cultura ed alla contrazione del tempo dando una visione dromologica evidenziando come il valore della persona si lega ad un valore economico; un passaggio non privo di “sapore amaro” ha sottolineato come le nuove riforme sull’occupazione abbiano in taluni casi accentuato il lavoro “nero” o precario.

Toccante l’intervento di Bruno Galvani che dopo un breve racconto del Suo infortunio e della Sua vita ha mostrato due video a forte impatto emotivo.

Un’analisi statistico-informativa dei dati infortunistici negli ultimi anni, ha evidenziato un calo degli infortuni a fronte di un importante aumento di malattie professionali. L’intervento di chiusura ha visto protagonista Aifos Mare, rappresentata da Gianluca Grossi, che riassumendo e condividendo i punti e le frasi nodali dei relatori precedenti,  con i numerosi universitari presenti, ha evidenziato la necessità della formazione quale processo educativo volto non solo alla finalità di apprendere un’ arte o un mestiere ma teso ad un corretto approccio comportamentale e nuovo strumento di cultura. Un’ analisi dei rischi in ambito portuale ha concluso l’intervento.

La giornata è stata moderata e coordinata dall’Avv. Maria Giovannone.

Share Post