logo Consulenza Integrata
LA FLESSIBILITÁ É IL SEGRETO PER ADATTARSI AL FUTURO
S5 offre la propria consulenza alle aziende per l’elaborazione e la gestione di tutta la documentazione necessaria al fine di adempiere alle prescrizioni normative in materia di igiene, salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
Search:

NOVITA’ LEGISLATIVE SUL REGOLAMENTO UE PRIVACY

NOVITA’ LEGISLATIVE SUL REGOLAMENTO UE PRIVACY

Ricordiamo che dal 25 maggio 2018, in Italia così come nel resto dell’Unione Europea, diventerà pienamente operativo il Regolamento UE privacy n. 2016/679 (siglato GDPR).
Di fronte ad un mutamento politico, storico ed economico di così grande portata, sarà onere di tutte le aziende che trattano dati personali conformarsi al nuovo impianto normativo, che tra l’altro ha notevolmente inasprito le sanzioni penali ed amministrative per i trasgressori.
Allo stesso tempo però, riteniamo che detta riforma (che di fatto archivia il vecchio Codice della Privacy, o almeno in parte) implicherà nuovi stimoli per le aziende: sarà infatti un’opportunità per migliorare i propri indici di competitività, creare nuove occasioni di business e massimizzare la propria trasparenza commerciale.
Infatti, la sicurezza dei dati personali (così come la sicurezza sul lavoro) rappresenta per ogni realtà imprenditoriale un punto nevralgico nello sviluppo efficiente e produttivo della propria attività economica.Inoltre, un sistema di protezione dei dati personali adeguato e virtuoso, mette al riparo l’azienda non solo, come detto, da pesanti sanzioni (che possono giungere fino al 4% del fatturato), ma anche da eventuali ulteriori azioni giudiziarie promosse da dipendenti, clienti o da terzi.
Ricordiamo che la nostra società, avvalendosi anche del proprio team di consulenti esterni esperti nel settore,  offre ai propri clienti servizi professionali finalizzati alla valutazione congiunta dei requisiti aziendali necessari per l’adeguamento al nuovo quadro normativo.
Le nostre analisi si concentreranno sulla fase prettamente consulenziale e redazionale dei documenti previsti per legge, sulla formazione del personale, nonché sull’eventuale nomina di figure professionali esterne incaricate delle funzioni di responsabili “privacy”.

 

Share Post