logo Consulenza Integrata
LA FLESSIBILITÁ É IL SEGRETO PER ADATTARSI AL FUTURO
S5 offre la propria consulenza alle aziende per l’elaborazione e la gestione di tutta la documentazione necessaria al fine di adempiere alle prescrizioni normative in materia di igiene, salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
Search:

L’INVECCHIAMENTO DELLA POPOLAZIONE LAVORATIVA – 21 Marzo 2019

L’INVECCHIAMENTO DELLA POPOLAZIONE LAVORATIVA – 21 Marzo 2019

Incontro valido come aggiornamento Rspp/Aspp
21 Marzo 2019 – Aula Formazione S5 – (14.30-18.30)

L’Italia è già oggi uno dei paesi più anziani d’Europa e lo sarà ancor più nei prossimi anni a causa di un’accelerazione del processo di invecchiamento della popolazione.  Entro il 2030 in molti paesi le persone di età compresa tra 55 e 64 anni costituiranno almeno il 30% dei lavoratori. L’età pensionabile ufficiale in aumento comporta una prolungata permanenza nei luoghi di lavoro e una maggiore esposizione ai rischi professionali. L’adattamento degli ambienti lavorativi alle singole capacità, competenze e allo stato di salute delle persone, l’utilizzo delle nuove tecnologie a supporto dei lavoratori, la tutela della salute e della sicurezza nonché le politiche per la formazione continua e per la promozione del benessere lavorativo rappresentano elementi cruciali per garantire la sostenibilità del lavoro a tutte le età, attraverso un approccio che cominci ben prima dell’età matura.

Il percorso prenderà in considerazione i seguenti punti:

  • L’invecchiamento nel contesto socio-demografico
  • Il mantenimento della buona capacità professionale e la sua correlazione con le condizioni di lavoro e lo stile di vita
  • Il rapporto tra “carico di lavoro e invecchiamento”
  • Il binomio “invecchiamento e crescita professionale”
  • Interventi di prevenzione nella discriminazione del soggetto anziano

Perchè partecipare?

VANTAGGI PER IL LAVORATORE

  • Miglioramento della motivazione
  • Miglioramento della soddisfazione lavorativa
  • Miglioramento dell’equilibrio lavoro-vita privata
  • Mantenimento della capacità lavorativa e dell’occupabilità lungo tutta la carriera

VANTAGGI PER I DATORI DI LAVORO

  • Garantire l’approvvigionamento di mano d’opera e anticipare la carenza di competenze/talento
  • Nessuna perdita di competenze ed esperienza
  • Riduzione della rotazione del personale e dei costi di assunzione
  • Gestione positiva della successione quando i lavoratori vanno in pensione
  • Migliori prestazioni in tutte le fasce d’età
  • Miglior uso dei punti di forza e dei talenti all’ interno di diverse fasce d’età, traendo vantaggio dalla rete di conoscenze, di competenze e di esperienza dei lavoratori anziani

Programma

Adesione

 

Share Post